Verbale 10/02/2010 Stampa
Scritto da Administrator   
Lunedì 15 Febbraio 2010 18:14

Nella RIUNIONE del 10.2.2010 si sono discussi i seguenti punti:

1.      TrenoTrekking 2010. Si è definito il calendario delle escursioni, che sarà pubblicato entro breve attraverso il sito del Circolo e i tradizionali pieghevoli. Il Circolo vede ulteriormente incrementato il proprio impegno in un’iniziativa molto amata dal pubblico, incentrata sulla promozione del territorio e del mezzo pubblico.

2.      Rigassificatori. Si è tornati sul tema sempre di stretta attualità, visto il dibattito che continua a suscitare tra i cittadini. E’ emersa una necessità di piena e dettagliata informazione in merito. Da un lato si è espressa preoccupazione per le possibili ricadute ambientali e per l’assenza di una politica nazionale organica, dall’altro si è evidenziato il ruolo svolto dal gas metano in alternativa alle fonti non pulite nonché la necessità di differenziare gli approvvigionamenti.

3.      Raccolta rifiuti porta a porta nella città di Ancona. Viste le forti perplessità colte in questi giorni sulla qualità del servizio offerto, si è deciso di chiedere un incontro con AnconAmbiente per discutere sullo stato di fatto della nuova modalità di raccolta. Si è ricordato il grande passo avanti fatto con l’introduzione di tale sistema nonché la necessità di adoperarsi costantemente per raggiungere risultati sempre migliori, con la collaborazione e la soddisfazione dei cittadini.

4.     Progetto biblioteca alla Casa delle Culture. Si sta elaborando un progetto di biblioteca di quartiere da sottoporre al Comune di Ancona per un eventuale partenariato e da presentare nell’ambito di programmi di finanziamento promossi da vari soggetti. Si ritiene infatti che una biblioteca a Valle Miano possa contribuire alla socializzazione nel quartiere, alla maggior integrazione delle numerose famiglie di origine straniera nel tessuto cittadino, ad ampliare il bacino di utenza della biblioteca comunale nonché a proseguire il recupero del complesso storico dell’ex mattatoio. Il Circolo partecipa al progetto e potrà portare in dote alla biblioteca un cospicuo numero di pubblicazioni in tema di ambiente e paesaggio, contribuendo così all’arricchimento dell’offerta.

 5.      Museo Paolucci. Si è relazionato sull’incontro con Provincia di Ancona, Sistema Museale Provinciale e Comune di Offagna. Si è riscontrato un approccio positivo e piuttosto aperto da parte degli interlocutori, che hanno accolto le proposte avanzate dal Circolo. In attesa di un prossimo incontro, si è intanto messo mano alla questione dei trasporti, con l’impegno di verificare a breve la possibilità di stipulare una convenzione con l’ATMA. Si è proposta inoltre l’istituzione di corsi di formazione per gli insegnanti e si è parlato dell’evento che il Circolo organizzerà nel 2010 per ricordare l’illustre figura del naturalista anconetano.

 6.      Piano del Parco del Conero. Si è salutata con vivo entusiasmo l’approvazione definitiva del Piano, che conclude un iter lunghissimo, caratterizzato da dibattito a volte anche motlo acceso e da un impegno costante del Circolo come di molte altre associazioni. L’attenzione, è emerso nel corso della discussione, andrà ora posta sulla redazione del Regolamento, cui sono delegate alcune importanti materie.

 7.      Attività 2010 - Parco del Conero. In occasione dell’adunanza della Consulta, il Presidente Giacchetti ha illustrato le linee guida per l’anno 2010, che prevedono lo sviluppo del tema della biodiversità nonché un percorso deciso verso l’istituzione dell’Area Marina Protetta. Il Circolo, che sostiene ormai da decenni la necessità di estendere la tutela del Parco anche sul mare, intraprenderà tutte le iniziative del caso.

 8.      Privatizzazione del servizio idrico integrato. Vista la recente approvazione di una norma che impone la cessione a privati dei servizi idrici ed esprimendo forte critica nei confronti della medesima, si è deciso di intraprendere, anche di concerto con Legambiente Marche e con eventuali ulteriori soggetti interessati, una campagna per scongiurare l’ipotesi della privatizzazione di un bene fondamentale come l’acqua. Si è sottolineato in particolare che molti Comuni italiani hanno già modificato il proprio statuto, introducendo il concetto di inalienabilità delle reti e del servizio idrico integrato.

 9.      Iniziativa su trasporto pubblico locale. Si è ricordato che venerdì 12 febbraio p.v. alle 18.30 il Circolo interverrà ad un incontro pubblico sul TPL presso la II Circoscrizione. Sarà l’occasione per tornare su alcune questioni cittadine, non ultima la preoccupante situazione degli sforamenti del PM10, cui il tema del TPL è senz’altro molto connesso.

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 15 Febbraio 2010 18:16 )