Notizie flash

Verbale 03/11/2010 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 05 Novembre 2010 16:22

Nella RIUNIONE del 3.11.2010 si sono discussi i seguenti punti:

1.   Incontro con Amministrazione Comunale su verde pubblico. Si è relazionato sull’incontro, che ha visto gli interlocutori molto interessati al dossier approntato dal Circolo, lamentando però la carenza di fondi per poter fronteggiare le criticità evidenziate. Si è deciso perciò di proporre un’iniziativa contestuale alla Festa dell’Albero, per portare all’attenzione dei cittadini la questione e per fornire un aiuto concreto alla sistemazione più dignitosa di un’area da individuare tra quelle menzionate nel dossier.

2.    Sventata la privatizzazione dell’acqua nelle Marche. Si è appresa con vivissima soddisfazione la notizia della cancellazione dell’articolo dell’assestamento del bilancio regionale che avrebbe di fatto aperto le porte alla privatizzazione dell’acqua, come previsto dalla legge 133/08. Si è sottolineato il ruolo fondamentale svolto da associazioni e comitati nell’attento monitoraggio della situazione.

3.      Consulta Comunale della Cultura. Si è relazionato sulla prima seduta della Consulta, alla quale il Circolo partecipa tramite suo delegato. Si è ancora nella fase di costituzione ed insediamento degli organi interni e l’inizio dell’attività vera e propria è previsto a breve. Si è evidenziata l’importanza di trovare sinergie con le altre componenti, per dare risposte tempestive, complete ed articolate alle esigenze della città.

4.      PM10. Si è appresa con rammarico la notizia del balzo di Ancona in cima alle note e tristi classifiche di inquinamento da polveri sottili. Si è deciso di diffondere nei prossimi giorni un comunicato stampa sulla questione, anche in vista delle drastiche misure che si preannunciano fra poche settimane, contestualmente all’inizio dell’applicazione delle pesanti sanzioni economiche da parte della UE agli Enti Territoriali inadempienti.

5. Corto Dorico. A seguito di richiesta di patrocinio gratuito alla pregevole manifestazione culturale da parte degli organizzatori di Corto Dorico, si è deciso che questo sia concesso, sottolineando l’importanza rivestita dalla manifestazione per il tessuto culturale della città.

6.      Centro storico. Presa visione di un apprezzabile documento approntato dalla locale sezione di Italia Nostra sulle priorità del centro storico e sui modi di affrontare le stesse, si è deciso di elaborare un documento sulla base di quello in oggetto, da sottoporre alla Consulta della Cultura.

 

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 05 Novembre 2010 16:24 )
 
postit-leggebavaglio.png