Verbale 07/03/2012 Stampa
Scritto da Administrator   
Sabato 17 Marzo 2012 10:58
Nella RIUNIONE del 7.3.2012 si sono discussi i seguenti punti:

1.    TrenoTrekking. In vista dell’inizio del ciclo di escursioni, si è deciso di organizzare un evento di presentazione che sottolinei la valenza ecosostenibile del programma e che colga l’occasione per rilanciare la campagna, già in corso, di sostegno al mantenimento della stazione ferroviaria di Ancona Marittima, che rischia la soppressione, come punto nevralgico della metropolitana di superficie.

2.    Sportello Energia del Comune di Ancona. Concluso il primo periodo di attività dello sportello, il bilancio, in termini di contatti con i cittadini è da ritenersi positivo. Per questo, il Comune ha deciso di protrarre il funzionamento dello sportello per un ulteriore periodo, durante il quale saranno organizzati altri incontri mirati ad informare i cittadini nei luoghi di ritrovo e nelle strutture pubbliche dei quartieri.

3.    Marche Endurance Lifestyle. Si è appresa con viva preoccupazione la notizia del progetto di costruire un villaggio ippico alla foce del Musone, in un’area di pregio ambientale ben conservata, nell’ambito del workshop economico previsto il prossimo giugno. L’iniziativa sportiva si inserirà nell’ambito degli incontri economici bilaterali e dovrà, secondo quanto sostengono gli organizzatori, lanciare turisticamente il territorio del Conero. Se l’evento si prefigge scopi lodevoli, il progetto di costruire un villaggio ippico in un’area così delicata preoccupa. Le norme vigenti (Piano del Parco, strumenti urbanistici comunali) non consentono giustamente nuove edificazioni, ciononostante l’iter, quantomeno organizzativo, dell’evento sembra in fase avanzata. Si è deciso di contattare gli Enti coinvolti e di chiedere delucidazioni sulla questione, riservandosi di mettere in campo tutte le iniziative che si riterranno necessarie per portare il problema all’attenzione dell’opinione pubblica, per evitare danni ad un ambiente pregevole e per certi versi unico nel nostro territorio.

4.    Nontiscordardimé. In occasione della giornata nazionale, l’ITAS Vanvitelli-Stracca-Angelini di Montedago organizza una giornata di pulizia della scuola, in occasione della quale verrà presentato il CEA in via di istituzione presso la stessa. Il Circolo parteciperà all’evento, anche nell’auspicio di una più intensa collaborazione con l’Istituto e con il futuro CEA.

5.    Iniziativa in centro. Si sono definiti a grandi linee i contesti e le tematiche relative alle iniziative della serie ViviAmo che il Circolo organizzerà nel 2012. Dopo il successo riscosso nel 2011, infatti, si è deciso di proseguire senz’altro su questo filone e di concentrare l’attenzione su altri contesti urbani meritevoli di una maggior fruizione. Si partirà immediatamente con l’organizzazione dell’evento di primavera, previsto per il 25 aprile, e si avvieranno i contatti sin d’ora con le Istituzioni preposte per l’iniziativa di autunno.

6.    Cento Strade per Giocare. Quest’anno si sono ricevuti due inviti per iniziative sulle tematiche affrontate dalla campagna nazionale di Legambiente. Il Circolo parteciperà ad entrambe, con attività da definire meglio nelle prossime settimane. La prima si svolgerà al Parco del Conero nei giorni 14 e 15 aprile, l’altra a Torrette il 20 maggio. Si è sottolineato con soddisfazione il favore che questo tipo di iniziativa riscontra nei cittadini e nelle Istituzioni, che organizzano spontaneamente giornate di riappropriazione delle strade.

7.    Lezioni all’UniTre nell’a.a. 2012/2013. Si è deciso di accettare l’invito dell’UniTre a tenere un ulteriore ciclo di lezioni su storia e natura di Ancona. Si è stilata subito una bozza di calendario, proponendo relatori e temi, con una particolare attenzione a mantenere, ed incrementare se possibile, la qualità dell’offerta didattica proposta dal Circolo, cosa che ha senz’altro contribuito nelle scorse edizioni al notevole apprezzamento da parte degli studenti.

8.    Giornata di pulizia in Corso Amendola. Su proposta della I Circoscrizione e dell’associazione Centro Commerciale Naturale di Corso Amendola, si svolgerà una giornata di pulizia del Corso e delle aree limitrofe, coinvolgendo le scuole, gli abitanti e i commercianti della zona. Il Circolo auspica che la giornata serva a sensibilizzare i cittadini a contribuire al mantenimento del decoro del territorio e a porre le basi per un monitoraggio costante di quel contesto specifico, oltre che a formulare una richiesta di maggior attenzione alle Istituzioni.

9.    Treno Verde. Farà tappa ad Ancona il Treno Verde di Legambiente, nei giorni immediatamente precedenti la domenica di Pasqua. Come ormai prassi consolidata, sarà un luogo oltreché un’occasione di confrontarsi con le Istituzioni sulle politiche della mobilità e per sensibilizzare al tema i cittadini e particolarmente i giovanissimi. Viste le notizie poco rassicuranti sul futuro della stazione di Ancona Marittima e perciò sulla pericolosa ipoteca che si intravvede sullo sviluppo della metropolitana di superficie, si è deciso di incentrare l’evento, fra gli altri, proprio su questo tema.
Ultimo aggiornamento ( Sabato 17 Marzo 2012 11:00 )