Verbale 21/04/2005 Stampa
Scritto da Administrator   
Martedì 02 Settembre 2008 16:35

Nella RIUNIONE DEL 21.4.2005, si sono discussi i seguenti punti:

1. Vendita di un terreno compreso nel Parco del Cardeto. In merito a quanto segnalato

nella riunione precedente e nell’oggettiva impossibilità di presentare formale ricorso al

TAR delle Marche, si è deciso di portare la gravissima questione all’attenzione dei

cittadini mediante idonee ed incisive iniziative. In particolare, si chiederanno chiarimenti

sulla posizione dell’Università di Urbino e del Comune di Ancona.

2. Parco Marino alla Riviera del Conero. In merito a quanto già discusso in proposito e data

la fase ancora embrionale del progetto che non permette di formulare per ora giudizi

definitivi, si è evidenziata la necessità di mantenere una posizione vigile nei confronti

dei futuri sviluppi, soprattutto per ciò che concerne l’eventuale istituzione di zone a

tutela integrale.

3. Situazione del Faro Vecchio di Ancona. In merito alla questione già ampiamente

discussa in precedenza, si è deciso di inoltrare alla Direzione Regionale per i Beni

Culturali e Paesaggistici per le Marche una nuova richiesta di chiarimento. Nell’ipotesi di

un positivo riscontro, si coglierà inoltre l’occasione per presentare la proposta, elaborata

dal Circolo, relativa alla Cittadella del Sangallo e per avere delucidazioni sulla tutela

della Cinta Rinascimentale, secondo quanto segnalato nella seduta precedente.

4. Proposta di ampliamento del Museo della Città di Ancona. Dopo aver preso atto del

riscontro negativo pervenuto al Circolo dal Responsabile del Museo, si è deciso di

individuare eventuali ulteriori soluzioni che permettano la permanenza nella città dorica

del pregevole patrimonio costituito dalla già citata collezione di apparecchi di

telecomunicazione.

5. Variante generale al Piano del Parco del Conero. In vista della variante al Piano in

oggetto, si è individuata la necessità di raccogliere tutte le informazioni necessarie per

valutare l’operazione e per esprimere eventuali osservazioni in modo tempestivo.

6. Contenimento della diffusione dei piccioni nel Comune di Ancona. Si è portato

all’attenzione dei Soci il piano posto in essere dal Comune di Ancona per contenere la

crescita dei piccioni, dopo che sono stati riscontrati numerosi esemplari malati. Si

attendono ulteriori chiarimenti da Legambiente Marche, invitata dal Comune a

partecipare ad un incontro nel quale verranno illustrati i punti salienti del programma

d’intervento.

7. Incontri infrasettimanali. Si è fissato per giovedì 28 aprile p. v. alle ore 18.00 presso la

sede del Circolo, il prossimo incontro infrasettimanale, nel quale sarà espletata la fase

operativa delle decisioni prese in questa riunione.