Notizie flash

Verbale 07/12/2006 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 15 Settembre 2008 17:19

Nella RIUNIONE del 7.12.2006 si sono discussi i seguenti punti:
1. Parco del Conero. Si è espressa viva soddisfazione per la nomina, nel consiglio dell’Ente, di
un rappresentante di Legambiente Marche, considerato il naturale interlocutore per le
istanze delle quali il Circolo e il circuito ambientalista si farà promotore.
2. Cena natalizia. Per la consueta iniziativa di fine anno, si è deciso di verificare la possibilità
di organizzarla il 20 dicembre anziché il 21, come da accordi precedenti con il Circolo Il
Pellicano che fornirà le vivande. Si è stabilito, inoltre, di pubblicizzare l’evento presso tutti i
Soci, non appena fissata la data. Si è chiesta infine la verifica della possibilità di realizzare
una proiezione di immagini illustrative dell’attività annuale del Circolo.
3. Mal’aria 2006. Dopo i gravi fatti di cronaca accaduti nel quartiere Torrette, luogo prescelto
per l’iniziativa, i residenti, tramite le associazioni, hanno chiesto una dilazione dell’avvio
della campagna per gennaio p. v.. Il Circolo ne ha preso atto, stabilendo di dare il via
all’iniziativa dopo le festività natalizie.
4. Calendario TrenoTrekking. Si è approvata la bozza del calendario dell’iniziativa per il 2007,
e si è deciso di chiedere un incontro con i rappresentanti degli altri soggetti coinvolti per
raggiungere la collocazione ottimale di alcune date ancora dubbie. Si è espressa inoltre
perplessità sulla richiesta di avviare la campagna informativa con un anticipo ritenuto
troppo largo. Si è formulata infine la richiesta di maggior attenzione nella scelta degli
sponsor.
5. Casa delle Culture. In vista dell’imminente inaugurazione della Sede a Vallemiano, si è
rinnovato l’auspicio di trovare possibili sinergie e punti di contatto con le istanze portate
dalle Associazioni che vi aderiranno e di creare un fulcro dal quale possa ripartire la
riqualificazione di un quartiere attualmente afflitto da diverse problematiche.
6. Cernobyl. Dopo aver deciso a livello nazionale, a seguito di una lunga e non sempre facile
discussione partita dai recenti fatti di cronaca, di porre termine alla decennale campagna di
accoglienza dei bambini provenienti dalla Bielorussia, si è stabilito di proseguire con
modalità diverse l’opera di sostegno presso le popolazioni colpite dal disastro, puntando su
iniziative di cooperazione locale.

 
postit-leggebavaglio.png