logo pungitopo

  • ico youtube
  • ico facebook
  • ico youtube

Articoli

IL LAGO DI PILATO COMPLETAMENTE ASCIUTTO

Il Lago di Pilato è asciutto. Un unicum della natura marchigiana quest'anno, a causa principalmente della quasi assoluta mancanza di nevicate invernali e del ghiaccio da cui si alimenta, appare così il 12 agosto agli escursionisti che si recano sulle sue sponde. Non è una novità assoluta, ci sono state altre annate, ma la cosa più preoccupante è che si ripete sempre con maggior frequenza. Non nevica quasi più sui monti dell'Appennino, se si esaminano non il singolo evento ma un arco temporale di 30-40 anni.

Nonostante tutto, in altri luoghi della nostra regione ancora si progettano piste e si tagliano boschi per far strada agli impianti da sci a 1400- 1500 metri di altezza, rovinando irrimediabilmente habitat bellissimi.

lago di pilato asciutto 12 agosto 2020

IL PUNGITOPO: STORIA E DOCUMENTI

SUL SITO LA STORIA DEL CIRCOLO 

1981 1 congresso

La forzata clausura dovuta alla tragedia che ci sta affliggendo da oltre un mese, ha come effetto quello di stare più tempo a casa e di rimettere a posto carte, documenti, foto. E' successo anche a noi del Pungitopo: in questi giorni stiamo caricando i documenti principali della nostra lunga storia.

Li trovate dalla Home Page nei sottomenu'

- STORIA    con i documenti fondamentali, tutte le copie della gloriosa Rivista il Pungitopo, i depliant del Treno Trekking

- COMUNICATI con i comunicato recenti del Circolo, ma anche con l'archivio storico

- PROGETTI, ove su Costa e Mare trovate le informazioni e documenti sull'Area Marina Protetta del Conero, il Parco del Conero, il Parco del Cardeto

- EVENTI dove trovate la storia di quel che abbiamo fatto in passato.

 

Le attività non sono concluse, contiamo di arricchirlo ancora anche con foto e altri documenti. Seguite gli aggiornamenti!

Duna sabbiosa a Collemarino - conoscerla e tutelarla

Duna sabbiosa a Collemarino .Pochi sanno che nella spiaggia di Collemarino, poco dopo il murale di Cibo, si sta formando una duna sabbiosa. E' ancora molto esile, anche se di una discreta lunghezza. Attualmente sta fiorendo copiosamente la ruchetta di mare ed è presente anche la calcatreppola marina, ma anche altre specie stanno nascendo. Per far conoscere questo ambiente abbiamo posizionato 4 cartelli informativi lungo il perimetro della duna, che tra l'altro era stata individuata come sito in formazione anche dal piano regionale di difesa della costa. Si tratta dell'unica duna sabbiosa di Ancona, cerchiamo di rispettarla e di farla crescere!

IMG 20200611 WA0022

 

RUCHETTA DI MARE

CALCATREPPOLA MARINA

 

 

Privacy Policy Cookie Policy